.
Annunci online

"STATE PER ENTRARE IN TERRITORIO ZAPATISTA RIBELLE, QUI IL POPOLO COMANDA E IL GOVERNO OBBEDISCE!"
La Cagata del giorno
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 22 novembre 2011


da www.sassuolo2000.it

Filippi (PDL): “ricostruito il ponte di Morsiano grazie al governo Berlusconi”

Lo so... voi non sapete chi è Filippi (consigliere regionale reggiano, in quota PDL, dell'Emilia Romagna), nè dove si trova Morsiano (ridente frazione del comune di Villa Minozzo, appennino reggiano)...

Ma io conosco sia Filippi, che Morsiano (a cui era clamorosamente crollato un ponte, al confine con la provincia di Modena, lo scorso inverno!), quindi vi garantisco: dice fesserie!

La cosa che però fa più ridere, ed è la legge del contrappasso di FIlippi, è che i lavori del nuovo ponte li ha portati avanti la UNIECO... Cooperativa Rossa di Reggio Emilia! Quindi l'ex (brucia, eh, Filippi?) governo Berlusconi si è reso colpevole di aver finanziato dei comunisti sovversivi, pronti ad imbracciare le armi come ai tempi della tanto vituperata (da Filippi) guerra di Resistenza... CRIMINALI!!!!!

Nella foto: un momento dell'inaugurazione del Ponte di Morsiano... Filippi è quello dietro al prete che impartisce la benedizione, giacca nera e sciarpetta grigia... Il prete non vi ricorda vagamente Karl Marx? Pure ad un prete sovversivo fa benedire il ponte! Sei circondato, Filippi!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cazzate grandi opere personaggi inutili

permalink | inviato da Mauro1977 il 22/11/2011 alle 15:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
La Cagata del giorno
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 16 novembre 2011


da www.ilfattoquotidiano.it

“Se il buongiorno si vede dal mattino allora è notte fonda e sarò felice di votare contro la fiducia al prossimo Esecutivo”. Lo afferma Roberto Calderoli (Lega) commentando la creazione del ministero della Coesione territoriale. “Nulla da eccepire sulla qualità esul livello delle singole persone nominate – aggiunge Calderoli – ma il riscontrare la nascita di un ministero per la coesione territoriale significa aver creato il ministero del centralismo ovvero che ancora una volta il Nord verrà spremuto per garantire a qualcuno di continuare a mangiare a sbafo…”. E’ questo il riformismo di un Governo che non ha neanche un dicastero ad hoc per le Riforme?” si chiede l’esponente leghista assicurando che “il Nord non potrà accettare questo ennesimo schiaffo”.

A parte il solito linguaggio leghist-propagandistico da quattro soldi, la cosa che mi fa più ridere (ma essendo di fronte a Calderoli, la cosa è più che naturale!) è l'ultima parte del suo discorso: "E’ questo il riformismo di un Governo che non ha neanche un dicastero ad hoc per le Riforme?” si chiede l’esponente leghista assicurando che “il Nord non potrà accettare questo ennesimo schiaffo”.

Ci vuole veramente un'incommensurabile faccia come il culo, da parte di un esponente politico legato ad un partito che per quasi dieci anni (dicasi: 10 ANNI!) ha avuto un sedicente "Ministro delle Riforme" (per un certo periodo, lui stesso!) con il culo ben piantato e ben pagato a Roma, Umberto Bossi, che non ha mai fatto la riforma che si erano prefissati dal loro primo giorno di vita: il mitologico FEDERALISMO!!!!! Per non parlare di tutte le altre riforme NON fatte!

Spero che l'elettorato leghista, almeno quello con un minimo di sale in zucca, si renda conto della colossale presa per il culo che ha subito dai loro rappresentanti per 20 anni, e che ne tragga le conseguenze alle prossime elezioni, cancellando quelle merde per sempre dal panorama politico, italiano e padano (che non esiste)!

Calderoli, fai la tua schifosa opposizione che sarà condita dal soliti slogan-cazzata sulla secessione, e dal vostro solito vomitevole razzismo xenofobo, ma ricordati che hai ridotto, insieme a tuoi sodali, questo paese in una gigantesca MERDA, e la storia si ricorderà solo per questo di te, inutile scoreggia della storia d'Italia!

Questo non toglie che pure io non sia molto entusiata del governo Monti appena nato... tutt'altro! Ma ne riparleremo!

Ecco bravo, facci sognare... DATTI FUOCO!

La Cagata del giorno
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 27 ottobre 2011


da www.gazzetta.it

Titolo di apertura

NOCERINO NUOVO KAKA'?

Non me ne voglia Nocerino, con cui non ho nulla contro (tranne la maglia, ma sono dettagli), ma qui chi deve essere portato via da ambulanze con sirene ululanti sono i presunti giornalisti della Gazzetta dello Sport, ormai talmente sputtanata a tutti i livelli, che credo che i fondatori si stiano rigirando nelle tombe ai cinquemila all'ora!

Io capisco che per vendere due copie in più, scriverebbero pure che io sono il più grande ex-terzino destro che la storia ricordi, ma a tutto c'è un limite! Secondo me neanche Mauro Suma di Milan Channel si spingerebbe fin qui!



Nella foto: Muntari, centrocampista brocco dell'Inter... non capisco perchè, dopo che segnò di stinco in un Inter-Juventus 1-0, la Gazzetta non titolò: "Muntari nuovo Matthaeus?" Ognuno merita il suo quarto d'ora di celebrità immeritata!


La Cagata del giorno
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 18 ottobre 2011


Antonio Di Pietro: "Servono leggi speciali, riprendere la Legge Reale" 

La "Legge Reale", per chi non lo sapesse, era un legge speciale varata negli anni 70 dal Governo Moro per contrastare meglio il terrorismo e i suoi fiancheggiatori... includeva anche norme sui sequestri di persona, rapina a mano armata, il fermo di polizia ecc. Ora, quello che è successo sabato è stato grave, bruttissimo e inutile, su questo non voglio discutere... Ma che Di Pietro, accondandosi al penosissimo Ministro degli Interni, chieda leggi da "Anni di Piombo", mi sembra quanto meno bislacco! Capisco l'indole fascistoide che da sempre pervade l'ex PM, di cui comunque, per altre cose, ho stima, ma il mio, più che un ragionamento ideologico, è strettamente di vera e propria opportunità... In un momento in cui, per esempio, a Modena, la Polizia è rimasta praticamente senza benzina, perciò dovranno autotassarsi per il pieno, mentre nei tribunali, un pò per la crisi ma, soprattutto, per il solito cieco rancore vendicativo, vengono tagliati personale, biro, carta da fotocopiatrice ecc., non mi sembra sia il caso aggiungere nuovi reati per andare ad intasare commissariati e corti! E poi, sapete chi pagherebbe un'eventuale stretta alle manifestazioni e altro? I Black Block? Ah ah ah!!!! Che ridere!!!!! No, pagherebbero, nuovamente, quelli che non hanno nessuna intenzione di mettere a ferro e fuoco le città, ma solo di manifestare pacificamente!!!! I Black Block sono troppo utili a qualcuno, e sappiamo bene chi sono i beneficiari dei casini che combinano, per continuare a strumentalizzarli a dovere! Quindi, caro Di Pietro, spero che sia solamente un colpo di sole questa tua uscita, perchè renderti complice di certa gente.. beh... sarebbe un suicidio politico! Io magari invece calcherei sul fatto che il cosiddetto "Governo delle Sicurezza", fatto di proclami di tolleranza zero e cattiveria, non ha fatto altro che tagliare tutto alle forze dell'ordine, rendendo inefficacie qualsiasi prevenzione verso questi reati! Ma nel cacciare palle, che sistematicamente il popolaccio beve, sono sempre stati dei grandi fuoriclasse!!!!



Lo so che sei un destrino prestato alla sinistra, ma non esagerare!
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ipocrisia black block cazzate leggi inutili

permalink | inviato da Mauro1977 il 18/10/2011 alle 9:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
La Cagata del giorno
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 4 ottobre 2011


da www.dagospia.com

Bechis per http://www.libero-news.it/blog.jsp?id=1736#.TonoTFgT5oQ.blogger

La notizia, figurarsi, c'è. Ma certo fa una certa impressione che dal Corriere della Sera all'Unità venga accompagnata da titoli sensazionali definendo un "annuncio choc" il ritiro dalla scena musicale che il cantautore Ivano Fossati (quello del sfortunato inno dell'Ulivo di Romano Prodi nel 2006) ha fatto trapelare nella trasmissione tv condotta da Fabio Fazio.

Perché Fossati sarà pure sincero (e non cascherebbe il mondo), ma il suo "annuncio choc" è stato comunque una splendida azione di marketing. Difficile avere tanta pubblicità gratis così accompagnata per altro da tre notizie che tutto indicano meno un ritiro dalle scene: 1) L'uscita del nuovo album di Fossati in vendita da martedì 4 ottobre; 2) l'uscita in libreria alla stessa data del libro "Tutto questo futuro" in cui Fossati ripercorre la sua carriera musicale, 3) l'avvio il prossimo 9 novembre a Milano del tour di concerti di Fossati che si concluderà nel febbraio 2012... Un po' troppa carne al fuoco per celebrare un abbandono delle scene...

Dal vice-direttore di Libero Franco Bechis non pretendo nè precisione, nè verità, dato che, come il suo direttore e i suoi colleghi, è solamente un prezzolato al soldo degli Angelucci, sodali del Cainano...

Però, quando un giornalista scrive di cose che non conosce (visto che Bechis è cronista economico-politico), solo per buttare un pò di livore e cattivera su di un artista colpevole, ai suoi occhi, di essere "de sinistra", quelle tre-quattro informazioni base le dovrebbe raccogliere.... per esempio:

1) Fossati "regalò" il suo pezzo "La Canzone Popolare" come colonna sonora per la campagna elettorale di Prodi nel 1996, e non nel 2006!

2) E' vero, Fossati è uscito con un disco, un libro e farà un tour... infatti, se Bechis avesse visto l'intervista al cantautore a "Che tempo che fa", anche su You Tube se proprio non voleva vedere quel covo di comunisti che è Rai Tre, avrebbe sentito con le proprie orecchie Fossati dichiarare che si sarebbe ritirato DOPO questo disco (evidentemente l'ultimo) e il prossimo tour (evidentemente l'ultimo)! Almeno così uno intende se conosce un minimo l'italiano ed ha una quoziente intellettivo normale!

Ma, ritenendo che Bechis parli, come già detto, solo per partito preso, e conoscendo lo stile della casa... c'è poco da stupirsi per la sua notevole professionalità!

No, Bechis, Fossati non canta più nei Delirium!

La Cagata del Secolo!
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 29 settembre 2011


da www.repubblica.it

Il Cavaliere alla sua festa di compleanno: "I magistrati hanno ucciso Craxi, ora l'obiettivo sono io".

Nella foto: Silvio e Bettino ai tempi d'oro, mentre sguazzano felici nel loro habitat naturale: la merda!

La Cagata del Mese!
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 27 settembre 2011


da www.ilfattoquotidiano.it

Brunetta: “Basta certificato antimafia, basta pacchi di certificati per partecipare ai concorsi, basta con il Durc (il certificato unico di regolarità contributiva per le imprese, ndr)”. La semplificazione, aggiunge, è “una delle vitamine per la crescita”.

...la crescita, si, delle mafie e dei caporalati, gnometto! Ho lavorato nell'edilizia, in una cooperativa che sub-appaltava la maggior parte del lavoro, e senza il DURC, non potevamo sapere se a chi veniva affidato un lavoro, pagava regolarmente i contributi ai suoi dipendenti oppure ricorreva al sommerso e al nero, in spregio anche alle normali normative di sicurezza... Perchè nel DURC è compreso anche il pagamento dei contributi INAIL, e in un paese in cui vi è la più alta percentuale di morti sul lavoro, non mi sembra un fattore da minimizzare, caro il mio Brontolo! Per il certificato antimafia... beh... lasciamo perdere... dopotutto la sparata arriva da un Ministro facente parte di un governo e di una maggioranza che si apprestano a salvare dalla mozione di sfiducia un collega (Romano) indagato per... mafia! Perciò, mi pare il minimo che non si facciano troppi problemi se nei cantieri italiani lavorino imprese mafiose... a L'Aquila, per esempio, con i loro condomini edificati con la sabbia di mare, hanno lavorato benissimo!

La più grossa semplificazione? Levati dalle palle... per sempre!

 

La Cagata del Giorno - Edizione Speciale Giovanardi
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 13 settembre 2011


Che vi avevo detto? Carletto non delude e regala codesta perla sulla condanna dei ministeri su Ustica:

E dice: “È come se oggi un giudice sostenesse che Enzo Tortora spacciasse droga”.

Scusi, onorevole, ma che c’entra Enzo Tortora?

C’entra. Tortora non era stato assolto? E allora sarebbe assurdo oggi sostenere il contrario. Le dirò di più: quando Edward Luttwak dileggia gli italiani per il loro atteggiamento su Ustica ha ragione e come cittadino italiano mi fa male.

1) Che cazzo c'entra Tortora? Solo Giovanardi lo sa, e forse Sant'Antonio da Padova (che, sia chiaro, prende le distanze da Giovanardi!)

2) Il fatto che, da italiano, io sia dileggiato da una merda d'uomo come Edward Luttwak (no, dico: EDWARD LUTTWAK!), è probabilmente uno dei pochissimi motivi che mi rendono orgoglioso di essere italiano!

Carlo, ma sei sicuro di essere questo paladino anti-droga? Perchè ogni volta che ti sento parlare mi chiedo chi possa essere il tuo pusher... direi uno con della roba parecchio buona! Mi fai avere il numero?

... e passa, Carlo!

La Cagata del Giorno
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 13 settembre 2011


Ragazzi, Carlo Giovanardi (minchia!) sta tenendo una conferenza stampa in merito alla sentenza di ieri sulla strage di Ustica, dove il tribunale di Palermo ha condannato il ministero dei trasporti e della difesa italiani a risarcire i familiari di una quarantina delle ottantuno vittime della tragedia area del 1980... Le motivazioni stanno nel non aver garantito la sicurezza dei passeggeri, e, udite udite, l'aver portato avanti per 31 anni un depistaggio continuo sulle vere cause dell'incidente, affinchè non venisse accertata la verità su cosa successe nei cieli italiani quella sera! Ora Giovanardi dirà la sua, visto che lui ritiene ancora oggi che l'aereo ebbe o un cedimento strutturale, oppure che un pazzoide mise una bomba nel cesso dell'aereo, o che lo scoppio fu causato da una scoreggia troppo forte di un passeggero (questa è falsa, ma conoscendo Carlo, la potrebbe aver anche pensata!), ed anche oggi tirerà fuori uno dei suoi classici deliri, conditi da offese ai magistrati e ai parenti delle vittime (sti cornuti, non credono a Giovanardi!)... Quindi, anche senza sapere ancora i dettagli del pensiero Giovanardesco, lo premio comunque, in anticipo e sulla fiducia, con la Cagata del Giorno, tanto sfornerà le solite quattro stronzate! Vai Carlo, sei tutti noi!

Nella foto: Sua Lucidità & Intelligenza Carlo Giovanardi!

La Cagata del Giorno
post pubblicato in La Cagata del giorno, il 7 settembre 2011


da www.repubblica.it

Torazzi (Lega): ''I magistrati del Sud favoriscono la mafia''

"Se, oltre ad avere un ministro dell'Interno padano, avessimo anche i magistrati padani, probabilmente in Padania la mafia non esisterebbe, perché la nostra magistratura, che è fatta tutta di ragazzi del sud coi loro burocrati del sud, è un autentico groviera di informazioni: come fa uno a denunciare un mafioso se il mafioso, dopo tre minuti, lo sa perché viene informato da qualcuno, dagli amici?"

Chiediamo cosa ne pensano questi magistrati e appartenenti alle forze dell'ordine, tutti meridionali:

GIOVANNI FALCONE E SUA MOGLIE FRANCESCA MORVILLO

PAOLO BORSELLINO

ROSARIO LIVATINO

ROCCO CHINNICI

CESARE TERRANOVA

NINNI CASSARA'

ANTONINO SAETTA

BORIS GIULIANO (POLIZIA)

ROCCO DICILLO (AGENTE DI SCORTA)

VITO SCHIFANI (AGENTE DI SCORTA)

ANTONIO MONTINARO (AGENTE DI SCORTA)

EMANUELA LOI (AGENTE DI SCORTA)

VINCENZO LI MULI (AGENTE DI SCORTA)

CLAUDIO TRAINA (AGENTE DI SCORTA)

AGOSTINO CATALANO (AGENTE DI SCORTA)

E mi fermo qui... Ah, non possono rispondere al geniale Torazzi... perchè sono tutti morti, uccisi vigliaccamente e barbaramente da quella cosa chiamata MAFIA!

Le faccie da culo, teste di cazzo e imbecilli come Torazzi, onestamente, m'hanno veramente rotto i coglioni, loro, la Padania, e tutte le stronzate e cattiverie che escono da quelle bocche sporche di merda!

Andatevene a casa! Oppure, andate a fare il "Giro della Padania", in bicicletta, però dal senso opposto al vostro bisognerebbe organizzare una bella corsa di Tir!

Nella foto: Alberto Torazzi... vedi alla voce: "COGLIONE"!!!!!

Sfoglia ottobre       
calendario
adv